BRACHIOPLASTICA (LIFTING DELLE BRACCIA) - Dott. Fabio Toffanetti
Il Dott. Fabio Toffanetti si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Verona, per poi specializzarsi in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica presso l’Università degli Studi di Trieste con il massimo dei voti (50/50 e lode)...
Dott. Fabio Toffanetti, chirurgo plastico Bergamo, BG, chirurgo ricostruttivo, chirurgo estetico
15680
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15680,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

BRACHIOPLASTICA (LIFTING DELLE BRACCIA)

 

OBIETTIVO

Rimuovere l’accumulo di tessuto adiposo (grasso) in eccesso a livello delle braccia, rimodellando eventualmente il contorno delle stesse.

 

TECNICHE CHIRURGICHE

L’accumulo di tessuto adiposo dalle braccia può essere rimosso attraverso una lipoaspirazione localizzata (con apposite cannule che lasciano cicatrici non superiori ai 2-3 mm). Questo tipo di approccio può essere sufficiente in casi moderati, con cute sufficientemente elastica, in modo che quest’ultima si possa adattare ai nuovi volumi raggiunti. In caso di pazienti con importanti accumuli adiposi e lassità cutanea, sarà necessario associare alla lipoaspirazione convenzionale un intervento di lifting delle braccia: esso consiste nell’eseguire un’incisione longitudinale sul margine mediale (interno) del braccio al fine di poter rimuovere l’eccesso cutaneo.

 

PERIODO POST-OPERATORIO

Nelle prime 24 ore il paziente dovrà mantenere una medicazione moderatamente compressiva. Questa verrà poi sostituita da una guaina specifica di supporto da mantenere per almeno 4 settimane. Le suture verranno rimosse tra i 7 e i 14 giorni. Permarrà un lieve gonfiore per circa 1-2 settimane. Il ritorno ad una normale attività lavorativa sarà possibile dopo circa 2 settimane.