LABIOPLASTICA (RIMODELLAMENTO DELLE LABBRA) - Dott. Fabio Toffanetti
Il Dott. Fabio Toffanetti si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Verona, per poi specializzarsi in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica presso l’Università degli Studi di Trieste con il massimo dei voti (50/50 e lode)...
Dott. Fabio Toffanetti, chirurgo plastico Bergamo, BG, chirurgo ricostruttivo, chirurgo estetico
15633
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15633,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-13.1.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

LABIOPLASTICA (RIMODELLAMENTO DELLE LABBRA)

 

OBIETTIVO

Dare volume alle labbra e ridefinirne il profilo.

Oggi il rimodellamento e l’incremento del volume delle labbra possono essere ottenuti con tecniche diverse, applicabili a seconda dei singoli casi. Per chiarire le idee di seguito si riportano le principali tecniche di aumento di volume e rimodellamento delle labbra, identificando i più importanti vantaggi e svantaggi di ciascuna:

 

TECNICA CON ACIDO IALURONICO (FILLER)

Si tratta di una sostanza naturale, normalmente presente in tutti i tessuti umani. Il prodotto, utilizzato per i riempitivi, viene però sintetizzato in laboratorio, annullando così tutti i possibili rischi che derivano dall’uso di sostanze di origine animale. L’acido ialuronico viene iniettato a livello delle labbra con aghi molto sottili che permettono una distribuzione precisa del materiale.

 

Vantaggi

  • Si pratica in ambulatorio
  • Nella maggior parte dei casi si può riprendere subito la normale attività
  • Si possono in seguito eseguire “ritocchi”
  • L’acido ialuronico si riassorbe dopo 4-10 mesi, al termine dei quali si può decidere se ripetere il trattamento Svantaggi
  • La durata è limitata (anche se nulla vieta di ripetere il trattamento)

 

TECNICA CON INNESTI DI TESSUTO ADIPOSO (LIPOFILLING)

Le labbra vengono riempite con grasso, prelevato dalla paziente stessa.

Vantaggi

  • Si usano materiali naturali prelevati dalla stessa paziente • Una volta stabilizzato il risultato è permanente
  • L’intervento può essere eseguito ambulatorialmente Svantaggi
  • L’innesto di grasso è soggetto ad un grado variabile di attecchimento: in genere attecchisce il 50-80%, ma può anche non attecchire affatto e riassorbirsi interamente in breve tempo.
  • Non è possibile dosare l’iniezione di tessuto adiposo in maniera precisa può comparire una fibrosi che fa indurire le labbra